Narada Press
>agenzia di comunicazione, radio, fiere, promozione ed informazione  aziendale e fieristica

Articoli dal 16:40

E’ MORTO CLAUDIO CAPONE, VOCE STORICA DEL DOPPIAGGIO ITALIANO

Claudio CaponeE’ mancato improvvisamente ieri in Scozia, a causa di un ictus, Claudio Capone, il doppiatore con una delle voci più conosciute dell’ultimo ventennio e con una capacità tecnica indiscussa. Il personaggio più conosciuto al quale prestava la voce è senz’altro Ridge Forrester (Ronn Moss) della soap opera americana “Beautiful”, ma lo ricordiamo anche per la voce fuori campo di “Quark” e “Superquark”, di molti spot pubblicitari, oltre che molti attori tra i quali John Travolta, Michael Douglas, John Malkovich, oppure Don Johnson in “Miami Vice”. E come non ricordare Luke Skywalker in “Guerre Stellari”, Frank Ashmore in “Visitors”, Steve Guttenberg in “Scuola di Polizia”. Se n’è andato all’età di soli 56 anni.

Viliana Trombetta intervista Claudio Capone (Aulla (MS), luglio 2005) Claudio Capone mp3

Il rapporto fra parole e musica, la forza che la melodia trasmette quando le parole sono belle, reso ancora più emozionante ed intenso dall’interpretazione di Claudio Capone e da un’orchestra eccezionale. Le registrazioni sono state effettuata durante la serata, in una piazza, all’aperto, per cui la qualità è conseguente.

Cinque giorni, di Michele Zarrillo, interpretata da Claudio Capone

Ti lascio una canzone, di Gino Paoli, interpretata da Claudio Capone

 

21° PORRETTA SOUL FESTIVAL, 17 – 20 LUGLIO 2008

PROGRAMMA:

  • GIOVEDI 17 LUGLIO

CAPTAIN MERCIER “Tribute to Nino Ferrer”

E’ R’n’B scritto e cantato in francese ed interpretato dai dieci musicisti più talentuosi della loro generazione. Nessun gruppo in Francia e in Europa può vantare musicisti che hanno accompagnato o composto per i più grandi artisti internazionali, da Ray Charles a Quincy Jones, da Stevie Wonder a Nino Ferrer. E’ una macchina con un groove infernale, un Rhythm and Blues completamente folle, un’energia comunicativa ed uno humor devastante.

MABLE JOHN

Sorella maggiore del leggendario cantante R’n’B Little Willie John. Nel ’59 Mable incide per la nascente Motown, ma lo stile dell’etichetta di Detroit le stava stretto e passa così alla Stax di Memphis dove, sotto la guida di Isaac Hayes e David Porter inciderà alcune gemme come “Your good thing” e ” Take another man place”. Tutti si chiedono perchè non abbia mai avuto il successo delle altre regine del Soul. Per molti anni è la leader delle Raelettes di Ray Charles, poi si sposta nella realtà decisamente differente e non più secolare del Gospel. Grammy della Rhythm and Blues Foundation nel 1994, è apparsa nel 2007 nel film Honeydrippers (non ancora uscito in Italia). [Leggi il resto dell’articolo →]

 


.