Narada Press
>agenzia di comunicazione, radio, fiere, promozione ed informazione  aziendale e fieristica

SANREMO: FRA LE NUOVE PROPOSTE IN EVIDENZA KARIMA AMMAR

c_3_foto_121_foto1 Il suo mentore è Burt Bacharach e non ci sarebbe da aggiungere altro. Livornese, di padre algerino e mamma italiana,  esordisce a 12 anni  a “Bravo Bravissimo” con Mike Bongiorno impressionando il pubblico cantando “Don’t cry for me Argentina” e da allora è stata un’escalation. Comincia una serie di concerti, musical (Io Ballo sbanca il Teatro Olimpico di Roma) e, dal 2004, gira l’Italia con una serie di concerti jazz tributo (Ray Charles, Burt Bacharach,  Stevie Wonder, Modugno), accompagnata sempre da musicisti di primo piano. Nell’estate 2008 duetta con Mario Biondi al Summer Festival di Lucca (D’Alessandro & Galli che la producono) emozionando tutti con una straordinaria versione di “Walk on by”.

Finalmente la classe e l’eleganza torna sul palco dell’Ariston fra le nuove proposte. Degli ultimi anni non ci si ricorda più di nessuno. Una gran bella voce, bella musica e bella lei. Ricorda vagamente Whitney Houston. Ad maiora!

Viliana Trombetta


.